domenica 8 aprile 2012

Buona Pasqua!



Buona Pasqua di Resurrezione!!!
Oggi chissà quante volte ci vedremo rivolgere queste due parole "Buona Pasqua"!
Ma le parole abusate a volte perdono di efficacia, ci dimentichiamo persino del loro significato, del messaggio che portano in sé.
Che vorrà dire "Buona Pasqua"?? Forse ciascuno da a queste parole un proprio significato, ma in realtà il significato vero è solo uno, quello di fede. 
Per me che sono credente e cristiana questo è un momento speciale, è la vittoria della vita sulla morte, è la rinascita, è il "far nuove tutte le cose". E per questo occorre imporre a noi stessi uno sforzo, un impegno superiore: far seguire i fatti alle parole
Rinnovare la nostra esistenza liberandola dalla paura, dai lacci e dalle stringenti angosce. Guardare al futuro in un altro modo, consapevoli che la strada è quella tracciata dal Cristo. Proprio quel Cristo che protegge gli ultimi, dando segno tangibile di nuova vita, trasforma la Legge, rivoluziona i canoni costringendo tutti a vedere la realtà con occhi diversi. L'Amore supera ogni barriera.
Difficile, ma questo non deve impedirci di provare con sempre maggiore convinzione e impegno. 
Vi lascio con questa bella lettera, tutta da riflettere!
Buona Pasqua di Resurrezione!!!

Cari amici,
come vorrei che il mio augurio, invece che giungervi
con le formule consumate del vocabolario di circostanza,
vi arrivasse con una stretta di mano, con uno sguardo
profondo, con un sorriso senza parole!

Come vorrei togliervi dall’anima, quasi dall’imboccatura
di un sepolcro, il macigno che ostruisce la vostra libertà,
che non dà spiragli alla vostra letizia, che blocca la vostra pace!

Posso dirvi però una parola. Sillabandola con lentezza per
farvi capire di quanto amore intendo caricarla: “coraggio”!
La Risurrezione di Gesù Cristo, nostro indistruttibile amore,
è il paradigma dei nostri destini. La Risurrezione. Non la
distruzione. Non la catastrofe. Non l’olocausto planetario. Non
la fine. Non il precipitare nel nulla.

Coraggio, fratelli che siete avviliti, stanchi, sottomessi ai potenti
che abusano di voi. Coraggio, disoccupati. Coraggio, giovani
senza prospettive, amici che la vita ha costretto ad
accorciare sogni a lungo cullati. Coraggio, gente solitaria,
turba dolente e senza volto. Coraggio, fratelli che il
peccato ha intristito, che la debolezza ha infangato, che
la povertà morale ha avvilito.

Il Signore è Risorto proprio per dirvi che, di fronte
a chi decide di “amare”, non c’è morte che tenga, non
c’è tomba che chiuda, non c’è macigno sepolcrale che
non rotoli via.

Auguri. La luce e la speranza allarghino le feritoie
della vostra prigione.
Vostro
don Tonino Bello

In foto, uova realizzate a uncinetto con filati di cotone recuperati

5 commenti:

  1. auguri felice giornata fedra

    RispondiElimina
  2. Grazie, e buona Pasqua anche a te!!
    Carmen

    RispondiElimina
  3. felice pasqua anche a te.)

    RispondiElimina
  4. Grazie .buona pasqua anche a te e ai tuoi cari ,baciottini milena a.

    RispondiElimina
  5. BUONA PASQUA ... di LUCE che vince le tenebre! Complimenti per le tue uova e per la scelta di questa lettura =)))

    RispondiElimina

Grazie di essere qui!
Sarei molto felice se volessi lasciare un tuo commento. Lo scambio di idee e di opinioni è essenziale per me!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...